News

A Sapa il 100% delle attività del Gruppo Selmat

Comunicato Stampa: SAPA S.p.A., società italiana leader nel settore della produzione della componentistica per l’automotive, comunica di aver finalizzato con successo l’acquisizione delle attività industriali operanti nel settore automotive in Italia condotte dal Gruppo Selmat, operatore di primo piano del settore. Advisory finanziario Partners S.p.A.

Bocconi, Verona confermato rettore, Provasoli presidente dell'istituto Javotte

MF: Si sono riuniti in questi giorni gli organi dell'Istituto Javotte Bocconi-Associazione Amici della Bocconi, e della stessa Università milanese per dfinire l'assetto di governance per i prossimi anni.

Imprese familiari, motore d'Italia

Corriere della Sera: L'italiano John Elkann, lo spagnolo Florentino Pérez Rodriguez, il francese Vianney Mulliez e il tedesco (nato in Austria) Ferdinand Oliver Porsche. Sono nelle loro mani i più importanti gruppi familiari dei quattro principali Paesi europei.

Capitalismo Italiano da Agnelli a Ferrero, chi sale (e chi scende)

L'Economia: Rispondono ai nomi di Agnelli, Benetton, Ferrero, Del Vecchio e Caprotti le cinque famiglie imprenditoriali che guidano il capitalismo italiano. Dietro di loro i Brachetti Peretti, i Moratti, i Salini, i Boroli-Drago, i Berlusconi. E, ancora, i Cremonini, gli Aleotti di Menarini, i Benedetti del gruppo Danieli, i Veronesi di Ali e i Veronesi (non sono parenti) di Calzedonia, i Brunelli di Canova 2007.

La ricchezza dell'Italia? Grandi Famiglie all'attacco

L'Economia: Le aziende familiari contribuiscono a più di un quarto del PIL (Prodotto interno lordo) italiano e a più della metà di quello complessivamente generato dalle imprese.

PARTNERS advisor finanziario di Fiocchi nella cessione del 60% al Fondo Charme III

Comunicato Stampa: Partners, società di consulenza fondata, tra gli altri, da Angelo Provasoli e Guido Corbetta, è stata advisor finanziario di Giulio Fiocchi Spa nell’operazione che ha portato all’acquisizione del 60% delle quote da parte di Charme III.